Maria Letizia

 

Gabriele....il mio secondo genito è nato all'alba del 14 agosto 2015....una meravigliosa mattina d'estate dopo una meravigliosa gravidanza vissuta con grande consapevolezza e tranquillità accompagnata in tutto il mio cammino da Rachele e Paola.

 

I mesi della gravidanza sono volati con la compagnia di Rachele che era per me un punto di riferimento fermo e discreto. Ho apprezzato la sua precisione, il suo essere presente in caso di dubbi o domande, ma al tempo stesso mi ha lasciato molto libera di vivere e sentire "mia" questa gravidanza che a differenza della gravidanza del mio primo genito ho scelto di vivere in maniera non medicalizzata.

 

I 9 mesi di attesa sono stati un cammino meraviglioso di crescita e consapevolezza e di questo devo ringraziare Rachele che ha saputo essere "presente" solo quando era necessario, senza interferire con nulla. La visita a casa da parte di Paola e Rachele i giorni prima del parto è stato come un incontro con due amiche per bere un caffè. Mi ha colpito la loro naturalezza, il modo in cui Paola si è seduta sul divano come se conoscesse quella casa da sempre. Mi ricordo mentre controllavano le ultime cose prima del parto mi sembrava tutto così naturale e perfetto come si ci fossimo conosciute da sempre e il loro modo di "agire" così sicuro e tranquillo mi ha trasmesso la determinante sicurezza che mi avrebbe permesso di avere il parto così meraviglioso che avevo immaginato. Cosi è stato. Mi sono svegliata alle 3 e mezza sentendo una lieve contrazione....poi dopo 10 minuti un'altra....così ho chiamato Rachele che scrupolosamente mi aveva detto di avvisarla subito in quanto abitando io a Ravenna la strada per loro sarebbe stata lunga. Puntualissima Rachele con le sue borsone è arrivata alle 4 e 30 e si è seduta accanto a me....abbiamo chiacchierato, abbiamo passeggiato un po in giardino e verso le 5 e' arrivata Paola...Mi ha abbracciato e mi ha sussurrato "ecco siamo qui per te " e da quell'istante il gruppo era completo....Gabriele poteva nascere... le contrazioni sono arrivate subito velocissime , quasi ero spaventata dalla rapidita' con cui stava avvenendo il tutto e Rachele e Paola sono state meravigliose,mi hanno lasciato la libertà di fare ciò che sentivo ma al tempo stesso hanno saputo guidarmi nel trovare la posizione ideale per me. Mi hanno letteralmente "preso per mano" . Così dopo un velocissimo travaglio alle 5 e 38 è venuto alla luce....Mi commuovo pensando a quanto tutto sia stato perfetto. Le mie ostetriche erano perfettamente coordinate in ogni movimento in ogni parola in ogni gesto. Sono rimasta sorpresa da tanta precisione immaginando per loro la difficoltà di muoversi ogni volta in un contesto diverso. Ho apprezzato la loro discrezione quando Gabriele era tra le mie braccia, la loro eleganza nel rendere partecipe il papà, il loro essere parte della scena ma senza interferire all'alchimia del momento.

 

Ringrazio Paola e Rachele per il bellissimo lavoro svolto, per la gioia che hanno regalato alla mia famiglia e per la meravigliosa nascita che hanno regalato a Gabriele. Nascere in casa è un atto che dona la giusta sacralità alla vita

Iscriviti alla nostra newsletter!

© 2010 Rachele Montini. P.IVA 03989650407